Iscriviti alla newsletter

TULPS: Testo unico delle leggi di pubblica sicurezzaTULPS: Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza

 

TULPS: Definizione e storia

 

Nell’ordinamento giuridico italiano, il testo unico del Regno d’Italia viene denominato TULPS, cioè Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. È tuttora in vigore nelle Repubblica Italiana e fu emanata con il R.D. 6 novembre 1926 n.1848, e il testo unico venne approvato con regio decreto 18 giugno 1931 n. 773. Fu promulgato durante la fase di consolidamento delle attività di polizia da parte del regime fascista, infatti fu influenzato da tutti gli indirizzi politici del momento. Il TULPS regola ancora oggi molti aspetti della vita in Italia ma fu oggetto, in età repubblicana, di molti aggiustamenti e molti articoli furono tolti per ripetuti interventi della Corte Costituzionale e del legislatore.

 

Caratteristiche e materie trattate dal TULPS

 

Il TULPS si caratterizzò essenzialmente come un testo di polizia amministrativa, per regolare le modalità di controllo statale sulle attività dei privati per garantire una certa sicurezza pubblica. Inoltre, il TULPS fu anche un mezzo di riordino, in quanto differenze di impostazione od operative causavano differenza di trattamento delle medesime fattispecie fra le diverse regioni italiane. Da una parte, la normativa regalava in modo ben preciso certi aspetti, ma dall’altra lasciava una certa libertà di interpretazione alle autorità competenti, nonché ai singoli funzionari, in materia dei vari settori; in questo modo il testo venne influenzato notevolmente dalla politica del tempo.

Il TULPS tratta varie materie:

  • norme di licenza di porto d'armi in Italia;
  • detenzione di armi alle autorizzazioni amministrative;
  • disposizioni per attività di affittacamere e dei pubblici servizi;
  • disciplina degli istituti di vigilanza
  • disciplina delle guardie giurate;
  • attività di investigazione privata;
  • divieto di esercizio del mestiere di “ciarlatano”;
  • disciplina in tema di prostituzione;
  • esercizi di controllo concessi alle questure e alle prefetture

 

 

Aggiornamenti del TULPS

 

Ogni anno il TULPS viene aggiornato per migliorare in modo sempre più consistente la normativa di sicurezza e vigilanza. Gli istituti di sicurezza e tutti gli operatori del settore sono tenuti a visionare costantemente questi aggiornamenti per operare nel rispetto della normativa vigente e per garantire un servizio sicuro ed efficiente. Il non rimanere aggiornati sul TULPS può influire sul corretto operato dell’attività e dei servizi erogati a clienti pubblici e privati.

 

Approfondimenti del TULPS

 

Inoltre, il TULPS contiene al suo interno una serie di penali incriminatrici di natura contravvenzionale che sono punite o con l’arresto o con l’ammenda ma non contiene penali incriminatrici per quanto riguarda i delitti.

Le continue modifiche e aggiornamenti del testo di TULPS hanno depenalizzato molti reati contravvenzionali in illeciti amministrativi che vengono, adesso, puniti solo con la sanzione amministrativa pecuniaria.

 

Riepilogo del TULPS

 

Dopo tutte queste considerazioni del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, in breve, possiamo dire che il TULPS è una “normativa” che regola le attività degli esercizi pubblici e privati che operano nel campo della sicurezza e che viene continuamente aggiornato. Per le varie aziende che operano nel campo della sicurezza si consiglia di rimanere aggiornati sulle aggiunte e modifiche del TULPS.

Sicurezza e Vigilanza P.I.03442590133 © 2017 Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione dei contenuti.
Powered by Emmet Solution - pubblicità su internet