Iscriviti alla newsletter

RISULTATI POSITIVI PER UNIV: NUOVE PROSPETTIVE PER IL FUTURORISULTATI POSITIVI PER UNIV: NUOVE PROSPETTIVE PER IL FUTURO

Processo di ampliamento per l’Unione Nazionale Istituti di Vigilanza

RISULTATI POSITIVI PER UNIV: NUOVE PROSPETTIVE PER IL FUTURO

Come ogni anno, si è tenuta l’assemblea dell’Unione Nazionale Istituti di Vigilanza (UNIV) aderente a FederSicurezza per fare un riepilogo dei risultati conseguiti e delle attività svolte. Il Segretario Generale di UNIV Anna Maria Domenici ha dichiarato un bilancio nettamente positivo per il biennio 2016-2017 con una crescita consistente dell’Associazione. Molte aziende impiegano fino a 7000 dipendenti per lo svolgimento delle mansioni di sicurezza e, anche grazie a questo, UNIV vanta il titolo di “prima Associazione in termini di rappresentatività del comparto della vigilanza privata”. Tutto questo si deve soprattutto al supporto continuo degli associati che si impegnano nella riuscita di progetti e nelle attività associative.

 

UNIV offre servizi di vigilanza privata, scorta e trasporto valori ma, come ribadisce il Presidente Luigi Gabriele, è necessario mantenere le porte aperte al presente e al futuro. Ciò significa considerare tutti i nuovi servizi e le attività di vigilanza che stanno nascendo in questi ultimi anni: è proprio a questo punto che si può parlare di filiera della sicurezza. L’Associazione viene ormai riconosciuta come mezzo di tutela alla sicurezza non solo per quanto riguarda i beni ma anche per le persone, infatti tutti gli inviti che la Federazione riceve a partecipare ad eventi organizzati dai diversi attori del mondo della safety e della security ne sono la conferma evidente.

 

UNIV proseguirà nel suo processo di ampliamento per ricoprire tutte le aree di mercato della filiera di sicurezza. Il processo non sarà semplice, in quanto si dovranno adottare nuovi sistemi e procedure per far combaciare diverse realtà tra loro ma tutti gli associati sono molto fiduciosi nella riuscita di tale progetto e il Presidente conclude esprimendo la sua determinazione nel voler fare un cambiamento sul fronte contrattuale in modo da non trascurare alcun segmento di sicurezza e vigilanza

Tags
CONDIVIDI SUI SOCIAL

ARTICOLI CORRELATI
Rinnovo del CCNL della vigilanza privata e dei servizi fiduciari 28

Rinnovo del CCNL della vigilanza privata e dei servizi fiduciari

Riprendono le trattative per il rinnovo del contratto nazionale della vigilanza privata e dei servizi fiduciari, a ben oltre due anni dalla sua scadenza.

Sicurezza e Vigilanza P.I.03442590133 © 2017 Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione dei contenuti.
Powered by Emmet Solution - pubblicità su internet